Una domenica alla scoperta delle Cinque Terre - Wonder

una domenica alla scoperta delle

cinque terre

Data e programma

domenica

25 Ottobre 2020

sconto attivo
70€

ORE 7.30: SI PARTE! DESTINAZIONE: LA SPEZIA

  • 7.30 – Partenza da Brescia
  • 8.00 – Partenza da Cremona
  • 8.30 – Partenza da Piacenza
  • 9.00 – Partenza da Parma

Si parte per La Spezia! Sul pullman si incomincia a svegliarsi, conoscersi ed entrare nel clima della giornata che ci attende.

ORE 10.30: ARRIVO PREVISTO A LA SPEZIA

Da qui prenderemo il treno per raggiungere le Cinque Terre.

PRIMA TAPPA: RIOMAGGIORE

Il nostro tour delle Cinque Terre partirà da questo splendido villaggio. Riomaggiore è la miriade di case colorate che lo compongono, un porto scavato nelle rocce, una storia antica. Tutto questo fa di Riomaggiore un’autentica gemma incastonata nel Mediterraneo.

SECONDA TAPPA: MANAROLA

Occorrono una decina di minuti per spostarsi a Manarola. Qui l’arcobaleno di edifici si sviluppa attorno all’antico corso, ora coperto, del torrente Groppo. Stretti vicoli con il selciato in pietra si snodano tortuosi e conducono ai caratteristici orti
Da qui parte la via dell’Amore, uno dei cammini panoramici più bello del mondo.

TERZA TAPPA: VERNAZZA

Ancora un breve spostamento e poi eccoci a quello che viene considerato l’autentico gioiello tra mare e roccia. Vernazza, con i suoi muretti a secco e le terrazze coltivate a picco sul mare, le sue logge e le sue viuzze irte, è considerato a gran voce uno dei Borghi più belli d’Italia. Perdersi in questa meraviglia sarà bellissimo.

ORE 17.45: RITROVO E RIENTRO PRESSO LE PROPRIE CITTÀ

La giornata Le Cinque Terre finisce qui! Ancora qualche ora per stare insieme e smaltire l’allegria sul nostro pullman! Non fatevi problemi nel lasciarvi andare a canti, cori e giochi di ogni tipo! Sempre nel rispetto di chi, magari, vorrà riposare.

Arrivo previsto in serata

cosa vedere

una domenica alla scoperta delle cinque terre

Le Cinque Terre sono un luogo magico, dove la natura e l’opera dell’uomo, hanno dato vita, ad un paesaggio unico e perfetto. 
La tavolozza dei colori e i bouquet di profumi sono infiniti, mescolati sapientemente dal mare e dalla terra che si incontrano.
Qui le costruzioni si adagiano perfettamente in una costa schiacciata tra montagna e mare, dove gli scogli sono cardini e fondamenta dei borghi antichi.
Un’escursione alle Cinque Terre per conoscere un logo che toglie il fiato, colpisce l’anima e manda il pensiero indietro nel tempo.
Raggiungeremo La Spezia, bellissima città portuale della Liguria meridionale e da qui inizieremo il tour delle Cinque Terre in treno.
Tre le tappe del tour: abbiamo scelto i borghi più caratteristici, i più ricchi di storia: quelli che ci hanno lasciato senza fiato.

prima tappa: riomaggiore

Riomaggiore è un borgo che sorge tra due rocce scoscese che si gettano in mare. Le casette colorate, arroccate l’una sull’altra sono caratterizzate dalla doppia uscita: una sul vicolo e una sulla strada retrostante, al piano superiore. Un porto scavato nelle rocce, una storia antica, che parte da marinai greci che si insediarono qui nel VII secolo fondando quella che oggi ci si pone di fronte come una gemma incastonata nel Mediterraneo.
E’ da qui che parte la Via dell’Amore l’antica strada scavata nella roccia che unisce Riomaggiore a Manarola regalando sublimi viste. Da visitare il castello del sul colle Corricò, dove potrete godere dei panorami più incantevoli e la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, nel centro del borgo.

seconda tappa: manarola

Manarola è una frazione molto caratteristica di Riomaggiore. Qui l’arcobaleno di edifici si sviluppa attorno all’antico corso, ora coperto, del torrente Groppo. Da qui si diramano una serie di stretti vicoli caratterizzati dal selciato in pietra, che raggiungono le case periferiche e gli splendidi orti.
Molto bella anche la via di Mezzo, antico corso principale che rivestiva importanza strategica nella viabilità del paese prima della copertura del torrente.
Da vedere a Manarola  ci sono il Vecchio Mulino, la Chiesa di San Lorenzo del 1338, lo storico Ospedale di San Rocco e l’Oratorio dei Disciplinati della Santissima, risalente al 1400. 
Curioso fatto, tipico di Manarola, è la presenza di piramidi bianche disegnate sugli edifici più alti. Massoneria? Esoterismo? No! Semplicemente segnali trigonometrici per la navigazione. Normale, in un luogo come le Cinque Terre, nato dalla tradizione marinara!

TERZA TAPPA: VERNAZZA

Abbiamo lasciato per ultima Vernazza, l’utentico gioiello tra mare e roccia delle Cinque Terre.
Qui sono i muretti a secco e le terrazze coltivate a picco sul mare a dare a Vernazza il connotato architettonico e paesaggistico che la contraddistingue.
Ripide viuzze che salgono e scendono per le irte pendici della costa montuosa si gettano nella piccola piazza che domina il porto, creando un centro di vita del tutto inatteso. Le logge e i porticati antichi, ancora perfettamente mantenuti, lo completano e fanno di Vernazza uno dei “100 Borghi più belli d’Italia”
Da vedere assolutamente il bellissimo porto, la chiesa di Santa Margherita di Antiochia, i resti dell’antica fortificazione con la torre di avvistamento del XI secolo. E ancora il Belforte, la Torre del Convento dei Padri Riformati di San Francesco e il Castello Doria.

Prezzi

partenza da
BRESCIA O CREMONA

€ 289

€ 69

per persona

20 POSTI DISPONIBILI

partenza da
PIACENZA O PARMA

€ 289

€ 69

per persona

20 POSTI DISPONIBILI

la quota comprende

la quota non comprende

Il viaggio è confermato al raggiungimento di almeno 30 partecipanti

domenica

25 Ottobre 2020

sconto attivo
70€

ORE 7.30: SI PARTE! DESTINAZIONE: LA SPEZIA

  • 7.30 – Partenza da Brescia
  • 8.00 – Partenza da Cremona
  • 8.30 – Partenza da Piacenza
  • 9.00 – Partenza da Parma

Si parte per La Spezia! Sul pullman si incomincia a svegliarsi, conoscersi ed entrare nel clima della giornata che ci attende.

ORE 10.30: ARRIVO PREVISTO A LA SPEZIA

Da qui prenderemo il treno per raggiungere le Cinque Terre.

PRIMA TAPPA: RIOMAGGIORE

Il nostro tour delle Cinque Terre partirà da questo splendido villaggio. Riomaggiore è la miriade di case colorate che lo compongono, un porto scavato nelle rocce, una storia antica. Tutto questo fa di Riomaggiore un’autentica gemma incastonata nel Mediterraneo.

SECONDA TAPPA: MANAROLA

Occorrono una decina di minuti per spostarsi a Manarola. Qui l’arcobaleno di edifici si sviluppa attorno all’antico corso, ora coperto, del torrente Groppo. Stretti vicoli con il selciato in pietra si snodano tortuosi e conducono ai caratteristici orti
Da qui parte la via dell’Amore, uno dei cammini panoramici più bello del mondo.

TERZA TAPPA: VERNAZZA

Ancora un breve spostamento e poi eccoci a quello che viene considerato l’autentico gioiello tra mare e roccia. Vernazza, con i suoi muretti a secco e le terrazze coltivate a picco sul mare, le sue logge e le sue viuzze irte, è considerato a gran voce uno dei Borghi più belli d’Italia. Perdersi in questa meraviglia sarà bellissimo.

ORE 17.45: RITROVO E RIENTRO PRESSO LE PROPRIE CITTÀ

La giornata Le Cinque Terre finisce qui! Ancora qualche ora per stare insieme e smaltire l’allegria sul nostro pullman! Non fatevi problemi nel lasciarvi andare a canti, cori e giochi di ogni tipo! Sempre nel rispetto di chi, magari, vorrà riposare.

Arrivo previsto in serata

una domenica alla scoperta delle cinque terre

Le Cinque Terre sono un luogo magico, dove la natura e l’opera dell’uomo, hanno dato vita, ad un paesaggio unico e perfetto. 
La tavolozza dei colori e i bouquet di profumi sono infiniti, mescolati sapientemente dal mare e dalla terra che si incontrano.
Qui le costruzioni si adagiano perfettamente in una costa schiacciata tra montagna e mare, dove gli scogli sono cardini e fondamenta dei borghi antichi.
Un’escursione alle Cinque Terre per conoscere un logo che toglie il fiato, colpisce l’anima e manda il pensiero indietro nel tempo.
Raggiungeremo La Spezia, bellissima città portuale della Liguria meridionale e da qui inizieremo il tour delle Cinque Terre in treno.
Tre le tappe del tour: abbiamo scelto i borghi più caratteristici, i più ricchi di storia: quelli che ci hanno lasciato senza fiato.

prima tappa: riomaggiore

Riomaggiore è un borgo che sorge tra due rocce scoscese che si gettano in mare. Le casette colorate, arroccate l’una sull’altra sono caratterizzate dalla doppia uscita: una sul vicolo e una sulla strada retrostante, al piano superiore. Un porto scavato nelle rocce, una storia antica, che parte da marinai greci che si insediarono qui nel VII secolo fondando quella che oggi ci si pone di fronte come una gemma incastonata nel Mediterraneo.
E’ da qui che parte la Via dell’Amore l’antica strada scavata nella roccia che unisce Riomaggiore a Manarola regalando sublimi viste. Da visitare il castello del sul colle Corricò, dove potrete godere dei panorami più incantevoli e la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, nel centro del borgo.

seconda tappa: manarola

Manarola è una frazione molto caratteristica di Riomaggiore. Qui l’arcobaleno di edifici si sviluppa attorno all’antico corso, ora coperto, del torrente Groppo. Da qui si diramano una serie di stretti vicoli caratterizzati dal selciato in pietra, che raggiungono le case periferiche e gli splendidi orti.
Molto bella anche la via di Mezzo, antico corso principale che rivestiva importanza strategica nella viabilità del paese prima della copertura del torrente.
Da vedere a Manarola  ci sono il Vecchio Mulino, la Chiesa di San Lorenzo del 1338, lo storico Ospedale di San Rocco e l’Oratorio dei Disciplinati della Santissima, risalente al 1400. 
Curioso fatto, tipico di Manarola, è la presenza di piramidi bianche disegnate sugli edifici più alti. Massoneria? Esoterismo? No! Semplicemente segnali trigonometrici per la navigazione. Normale, in un luogo come le Cinque Terre, nato dalla tradizione marinara!

TERZA TAPPA: VERNAZZA

Abbiamo lasciato per ultima Vernazza, l’utentico gioiello tra mare e roccia delle Cinque Terre.
Qui sono i muretti a secco e le terrazze coltivate a picco sul mare a dare a Vernazza il connotato architettonico e paesaggistico che la contraddistingue.
Ripide viuzze che salgono e scendono per le irte pendici della costa montuosa si gettano nella piccola piazza che domina il porto, creando un centro di vita del tutto inatteso. Le logge e i porticati antichi, ancora perfettamente mantenuti, lo completano e fanno di Vernazza uno dei “100 Borghi più belli d’Italia”
Da vedere assolutamente il bellissimo porto, la chiesa di Santa Margherita di Antiochia, i resti dell’antica fortificazione con la torre di avvistamento del XI secolo. E ancora il Belforte, la Torre del Convento dei Padri Riformati di San Francesco e il Castello Doria.

partenza da
BRESCIA O CREMONA

€ 289

€ 69

per persona

20 POSTI DISPONIBILI

partenza da
PIACENZA O PARMA

€ 289

€ 69

per persona

20 POSTI DISPONIBILI

la quota comprende

la quota non comprende

Il viaggio è confermato al raggiungimento di almeno 30 partecipanti

perchè la wonder experience
alle cinque terre?

hai meno di 20 anni?

come prenotare il tuo viaggio?

1

Contatta l’ufficio booking al 329 59 93 166 (anche Whatsapp) per assicurarti che ci siano posti disponibili.

2

Clicca sul tasto PRENOTA ORA e compila il form con tutti i dati dei partecipanti.

3

L’Ufficio Booking ti invierà una mail di conferma della prenotazione entro 2 giorni lavorativi.

4

Effettua il pagamento dell’acconto tramite bonifico bancario entro 48 ore dalla ricezione della mail.

5

Entro 45 giorni prima della partenza dovrai effettuare il pagamento del saldo.

6

A 5 giorni dalla partenza riceverai la mail di convocazione con i dettagli del viaggio. La tua vacanza sta per cominciare!

Fun!