Stiamo parlando di Viaggi Giovani a Malta!
Prima di chiudere il browser urlando spaventati, aspettate: non siete in università e non state di fronte ad un rompiscatole di professore.

I libri universitari che raccontano la storia sono una cosa; vivere la storia, entrarci dentro, è un altra.

Il programma dei Viaggi Giovani a Malta FUN vi regalerà una vacanza in una terra da vivere,  dove assaporare e respirare storia.

La Leggenda dei Templari nei Viaggi Giovani a Malta

Oggi parliamo di una delle leggende più affascinanti di sempre: i Templari.

Parlare dei Templari è come ritrovarsi in “Codice Da Vinci” di Dan Brown: e non si capisce più dove finisce la realtà e inizia la leggenda.

Quello ad oggi conosciuto ed esistente è il cosiddetto Ordine di Malta, uomini guidati da un Codice che ha secoli di vita, caratterizzato da intrighi, gesti eroici, guerre e religione.

In Principio

Cominciamo dal principio e per farlo torniamo indietro di 900 anni.

E’ il 15 luglio 1099 quando Goffredo di Buglione, a capo della prima crociata in Terra Santa, conquista Gerusalemme.
E al suo interno, proprio vicino al Santo Sepolcro, trova un ospedale retto da un gruppo di frati, poco dopo eletti Ordine religioso da Papa Pasquale II per l’aiuto che davano ai feriti e ai pellegrini.

Ma quelli erano tempi duri per i cristiani  e ai cavalieri fu chiesto di più oltre al voto di obbedienza e castità: c’era bisogno di una difesa armata, c’era bisogno di monaci militari.
Un esercito di tuniche bianche con una croce rossa stampata sul petto comincia a combattere in nome di Dio. Sono guerrieri temuti e rispettati. Gli arabi li chiamano, con odio e soggezione, i “diavoli neri”.

L’arrivo a Malta

La difesa della Chiesa Cattolica si sposta sul mare e così i cavalieri, lasciata la Palestina, sbarcano a Malta, che diventa teatro di scontri cruenti.

La battaglia del 1565 è la consacrazione dell’ordine nell’olimpo degli eroi.
Lo scontro è impari: 40 mila giannizzeri armati contro 600 cavalieri agli ordini del gran maestro Jean de La Vallette (da cui il nome della capitale della Repubblica di Malta: La Valletta) .
Sono mesi di orrore e alla fine, con coraggio, furono i crociati a prevalere.

A legare per sempre questo avvenimento alla Repubblica di Malta è, appunto il nome della sua capitale. L’ aura di coraggio, fede e segreti di quest’ Ordine gli conferisce il fascino della leggenda: avete presente le storie sul Sacro Graal e la Sacra Sindone o su tesori di indicibile bellezza? Se appassionano anche voi qui c’è di cui sbizzarrirsi!

I Luoghi

La Valletta: Capitale dei Viaggi Giovani a Malta.

Il patrimonio fondamentale costruito dai Cavalieri di Malta che potrete visitare durante i vostri Viaggi Giovani a Malta è la Valletta.

La Capitale che, come detto prende il nome dal Gran Maestro Jean de La Vallette, è edificata su una penisola affacciata su un susseguirsi continuo di insenature e porti.

Si tratta a tutti gli effetti di una Fortezza, protetta da diverse mura che si affacciano sul mare.

Venne costruita dai cavalieri dell’Ordine di San Giovanni tra il 1500 e il 1700 e i fondatori la definirono  “una città costruita da gentiluomini per gentiluomini”.

Sono infatti ancora tantissimi i gioielli culturali custoditi in queste mura.

Un breve itinerario per La Valletta

Vi basterà una breve camminata nel centro storico per scoprire bellissimi e preziosi musei, chiese  contenenti tesori barocchi e decine di palazzi affascinanti.
Le vedute panoramiche da scorgere tra le meraviglie dell’architettura barocca renderanno eccezionali le immagini catturate durante i vostri Viaggi Giovani a Malta.

Il Palazzo del Gran Maestro, dove risiede il Presidente della Repubblica e si riunisce  il Parlamento di Malta; l’Auberge de Provence di Republic Street che ospita il Museo Archeologico nazionale.

Ma anche il Museo Nazionale di belle Arti e la Cattedrale di St. John dove sono conservate opere del Caravaggio e molti altri luoghi favolosi.

Infine come non percorrere Republic Street dove potrete ammirare le vetrine dei migliori atellier internazionali e il lavoro di molte botteghe artigianali che offrono scialli, oggetti in vimini e merletti.

M’dina: La città Silenziosa

E’ l’antica capitale di Malta e deve il suo nome agli insediamenti Arabi del 870 A.C.
Nel 1530 vi si insediarono i Cavalieri di San Giovanni e la capitale divenne La Valletta.

Furono proprio i Cavalieri ad occuparsi della ristrutturazione e della ricostruzione degli edifici e palazzi crollati o danneggiati dal terremoto del 1693.
Tra questi anche la Cattedrale di San Paolo, simbolo della città.

 

E’ ora di organizzare le vostre Vacanze per Giovani 2018 nelle migliori destinazioni!!!

Zante – Viaggi per Giovani

Gallipoli – Viaggi Univerisitari

Corfù – Vacanze Giovani

Croazia in Barca a Vela – Vacanze per Giovani in Barca

 

Post suggeriti
ULTIMI POSTI
DISPONIBILI!

Contattaci subito al 3295993166 per scoprire le disponbilità
close-link
spring break-malta-sun break-bob_sinclarFEsta di Santa Cristina - Vacanze per Giovani a Gallipoli