La moda dei viaggi per giovani a Corfù è ormai una tradizione.
Sono ormai più di 10 anni che decine di migliaia di giovani partono da tutte le città d’Italia per passare l’estate nell’isola greca dei giovani per eccellenza.

L’attrattiva delle vacanze per giovani a Corfù è generata da un mix di natura e vita mondanda inconfondibile, che regala quell’essenza di libertà che tutti i giovani cercano in una vacanza estiva.

Selvaggia, viva e splendida come poche isole greche, Corfù accoglierà i vostri sogni e li trasformerà in realtà!

LA GOEOGRAFIA DI CORFÙ

Corfù  appartiene all’arcipelago delle Ionie, composto da altre sei isole: Zante, Itaca, Paxi, Cefalonia, Lefkada e Cerigo (le abbiamo indicate con i nomi più popolari in Italia).

Si trova al confine tra Albania e Grecia, nel mar Ionio, e dell’arcipelago è il capoluogo, nonchè la seconda isola per dimensione (la maggiore è Cefalonia).
È larga al massimo 28 km e lunga 61, dista dalla costa solo 3 Km (nel punto più vicino) e la sua struttura è molto eterogenea, con una parte montana che raggiunge quasi i 1000 metri.

Corfù significa infatti “i due picchi”, in riferimento alle due cime montuose alte 849 e 915 metri. Questo assetto geologico può rendere l’idea della differenza di paesaggi che vi si possono trovare: dalle ampie spianate a zone tipicamente montuose.

La popolazione raggiunge le 110.000 persone e si concentra a Corfù Town, il capoluogo. Altri centri importanti sono Lefkimmi, Paleokastritsa e Sidari.

panorama di Corfù - Zona sud

Come si presenta Corfù

L’aggettivo più istintvo che viene in mente pensando a Corfù è “selvaggia. Il verde è il colore predominante, grazie alla folta vegetazione, e le pendenze accentuate sono all’ordine del giorno.

Il territorio montuoso del nord, dove svetta il Pantokrator, si contrappone quasi alle zone pianeggianti o dal declivio più dolce del centro e della zona est, dove i vigneti e le colture la fanno da padrone.

Anche il paesaggio marino è veramente variegato. Ci sono cale che si aprono tra le scogliere, spiagge in ciotoli bianchissimi e spiagge di sabbia color oro. Nella vostra vacanza per giovani avrete davvero l ‘ibarazo della scelta.

Il clima che troverai nei viaggi giovani a Corfù

Il clima è tipicamente mediterraneo, con  un forte effetto mitigatorio del mare. Si parla di temperature invernali che si aggirano sui 10 gradi, ed estive che, invece, raggiungono anche i 35.
Il freddo invernale è quindi leggero, così come il caldo estivo, che non raggiunge mai livelli di arsura.

Di certo questo rende Corfù una delle destinazioni più ambite dai turisti anche nei periodo di bassa stagione.

LE COSE DA VEDERE NEI VIAGGI GIOVANI A CORFÙ

Come accennato Corfù è di certo un’isola che saprà saziare la vostra voglia di spiagge, di mare e di divertimento.
Le più importanti spiagge dell’isola rivestono un vero e proprio patrimonio sia naturalistico che turistico, e per questo sono di certo al primo posto tra le cose da vedere a Corfù.

Le ricche testimonianze della storia e della cultura di Corfù è stata in parte cancellata dal brutale terremoto che nel 1953 colpì le isole Ionie, distruggendo gran parte dei reperti e delle antiche strutture. Nonostante questa sciagura c’è ancora molto da vedere, dal punto di vista culturale, durante un viaggio per giovani a Corfù.

corfù town - borghi da visitare

LE CITTÀ E I BORGHI DA VISITARE DURANTE LA TUA VACANZA A CORFÙ

Corfù Town

Il Capoluogo dell’isola è una vera e propria città. Ci vivono oltre 30 mila persone e vi si trovano tutti i servizi di vita possibili.

Il centro è dominato dalle due fortezze veneziane. La vecchia è un baluardo di vedetta sul mare, mentre la nuova è strutturata sul colle più alto che domina la città.
Entrambe sono aperte e si possono visitare.
La zona più vecchia si svipluppa poi attorno alla spianada,  una grande piazza pianeggiante che divide la veccha fortezza dal bel centro storico, fatto di vicoli dove si trovano tantissimi negozietti, bar e ristoranti.

L’architettura di Corfù Town è tipicamente veneziana. Lo testimoniano le vie strette e lastricate, i palazzi,  e molti monumenti che recano il leone di San Marco.
Nella vostra passeggiata in centro (da inserire assolutamente nel programma di viaggio per giovani a Corfù) non perdete, Agios Spiridonas, la Piazza del Municipio e il Palazzo Reale.

Gli altri Villaggi di Corfù

I villaggi di Corfù sono parte integrante della natura selvaggia dell’Isola.
Si tratta di borghi particolari, spesso arroccati su colli o promontori che dominano la zona circostante. Nota comune è la presenza di una piccola chiesa in stile greco, al cui ingresso si trova il caratteristico campanile a portale, o al cui lato svetta una torre più importante in stile veneziano.

L’esperienza perfetta per visitare i borghi dell’isola è quella del Quad Safari che FUN organizza durante i suoi viaggi giovani a Corfù. Partenza la mattina (non troppo presto) e giro panoramico tra alcuni dei borghi e delle spiagge più belle dell’isola.

Tra i borghi più belli di Corfù non si devono perdere sono Pelekas, Sidari, Paleokastritsa, Agios Matheos, Kassiopi e Lefkimmi.

ARTE E MONUMENTI DI CORFÙ

I siti culturali di Corfù non sono, come detto, molti, ma ciò che resta è di grande interesse.

Corfù Town in è patrimonio culturale UNESCO dal 2007 per il grande apporto architettonico veneziano. Oltre alle due fortezze, vi sono molti palazzi del centro che mantengono i tipici tratti architettonici. L’emblema è il palazzo del Municipio che sorge su una delle più belle piazze della città.

Altro luogo di interesse culturale importante è l’Ackilleion, palazzo fortemente voluto nel 1890 dalla regina Elisabetta d’Austria, meglio nota come Sissi.
Il palazzo è situato su un promontorio a poca distanza dalla costa orientale dell’isola, circa 15 km a sud di Corfù Town. Oggi è un museo ed è possibile visitarne sia gli spazi interni che il giardino.

A Pelekas si può invece salire al Trono del Kaiser, un eccezionale punto panoramico dove il Kaiser Guglielmo II amava ritirarsi per meditare.

LE SPIAGGE E I LIDI PIÙ BELLI DI CORFÙ

Raggiungere e vedere tutte le spiagge più belle di Corfù in una sola settimana di viaggio evento non è facile.
Le spiagge infatti sono molto distanti tra di loro e non sempre le vie di comunicazioni tra le località d’alloggio e le baie sono agevoli. Strade irte e pericolose da percorrere in motorino o in quad, pullman pubblici con orari strazianti e costi pazzeschi dei noleggi auto. Non proprio il massimo per il budget di una vacanza per giovani o un viaggio universitario.

Ecco perchè vi consigliamo di preparare nei dettagli il vostro programma, oppure di scegliere il programma FUN – viaggi giovani per le vacanze a Corfù, in modo da avere una guida dettagliata e, soprattutto, un sistema di trasporto efficiente.

Dati questi consigli preliminari, entriamo nel dettaglio.

Le spiagge di Corfù sono tipicamente sabbiose o rocciose.
Le prime si trovano tendenzialmente a Sud e sono caratterizzate da una sabbia dorata e morbida.
Le seconde caratterizzano il nord e possono essere di ghiaia e ciotoli, oppure di veri e propri scogli.

spiagge in sabbia di Corfù

Le spiagge di sabbia a Corfù

Le più belle spiagge di sabbia a Corfù sono concentrate nelle zone meridionale ed occidentale. Due ampie zone poi sul litorale nord, mentre non se ne trovano sulla costa ad est.

La più bella, a nostro avviso, è Issos Beach, a sud – ovest dell’isola, in corrispondenza del lago Korission. La spiaggia è completamente selvaggia: vi si trovano solamente il Tyo, un piccolo e bellissimo lido attrezzato, e delle scuole kyte.
Un vero paradiso dove passare una giornata di relax.

Molto bella anche Agios Gordios, dove è presente il Secret Place, un bar arroccato sul promontorio da cui si gode di una vista eccezionale.

Marathias e Mikronisi, a sud-ovest  sono arricchite dalla presenza di bellissimi beach bar. Per chi vuole un luogo fatato e servizi di tutto punto.

Da considerare, per il proprio programma, anche Pelekas, Sidari, l’infinita Arachavi, e Glyfada, dove si organizzano anche diversi beach party!

Le spiagge rocciose di Corfù

Sono probabilmente le più affascinanti. Ogni spiaggia rocciosa di Corfù ha la propria particolarità, nonostante sorgano a pochi kilometri di distanza l’una dall’altra.

Le due più famose sono Paleokastritsa e Sidari.
A Paleokastritsa la costa frastagliata è marchio di fabbrica! Tra le scogliere si aprono bellissime baie dove scendere per potresi tuffare in un mare smeraldo. La più famosa è la spiaggia della Grotta, un tempo luogo cult dei viaggi per giovani a Corfù.

Sidari invece presenta il Canal d’amour, un fiordo roccioso che termina con una piccola baia di sabbia. Qui la roccia stratificata che ne compone le pareti regala una colorazione unica.

Altre zone da citare  sono Liapedes e Kerasia.
La prima sorge nei pressi di Paleokastritsa e presenta una spiaggia incontaminata dove non sorgono strutture.
La seconda invece, è situata nella punta orientale dell’isola dove gode di una vista strepitosa e di un fondale bianchissimo.

COSA FARE DURANTE I VIAGGI GIOVANI A CORFÙ

Se i viaggi giovani a Corfù sono diventati una moda europea non è di certo solamente per la, le spiagge e le belle città e villaggi.

È palese che anche la vita di Corfù sappia soddisfare le principali esigenze di decine di migliaia di giovani in vacanza.

La nostra esperienza in campo di viaggi giovani a Corfù ci permette di darvi alcuni consigli importanti su cosa fare a Corfù durante la vostra estate.

I Locali dei viaggi per giovani a Corfù

I Locali di Corfù

La movida è di certo qualcosa di molto importante per i giovani in una vacanza.

La vita mondana corfiota è molto ricca, sia per chi ama la nightlife, sia per chi preferisce serate tranquille.

A livello di locali e discoteche, la scena è abbastanza ampia e internazionale.
I centri maggiori sono la zona tra Corfù Town ed Ipsos, a nord, e la città di Kavos, a sud.

La zona Nord –  Ipsos – Dassia – Gouvia e Corfù Town.

Discoteche della zona nord

Questa è la zona dell’isola dove si concentra il maggior numero di discoteche. Attenzione, però! Molte di esse non sono aperte ai turisti, specialmente ai giovani in vacanza e la programmazione, spesso riservata ai corfioti, propone musica tipicamente greca.

La più grande e celebre è il Club 54, un vero e proprio club internazionale famoso per il suo tetto che alle 2.00 si apre dando il via con uno show di luci e laser alla serata.

Accanto al 54 si affiancano, l’Elìte e il Canggu.Entrambi hanno programmazione greca, ma spesso organizzano serate internazionali.

Ipsos vede sorgere il Montecristo, discoteca colonizzata da turisti a direzione italiana. A Gouvia si trova invece il Loco, un locale tipicamente urban e techno, che però, in estate,  apre anche a programmi più commerciali.

Locali e beach bar

Moltissimi i caffè e i bar di Corfù Town dove poter trovare dj set o musica live fino a tarda sera. L’ambiente della città è molto caldo e mischiarsi per una notte con i corfioti è affascinante.

Fuori città invece una menzione speciale va fatta all’Edem, bellissimo beach bar di Dassia caratterizzato dall’ambientazione Jungle e dai buonissimi cocktails. Molto belli anche il Tartaja, accanto ll’Elite e al Club 54 e l’Olea, in centro ad Ipsos.

Per un drink e una serata tranquilla, a nord, si può anche spostarsi verso Sidari o Perulades, dove sorgono diversi bar dalla vista mozzafiato. Ideali per una serata romantica.

Kavos e il sud – nuovo paradiso dei viaggi giovani a Corfù

Il centro nevralgico del sud di Corfù per la nightlife è di certo Kavos. Il villaggio è tutto un susseguirsi di discoteche, locali, shop e disco pub. La concezione del “tutto in una via” tipicamente inglese è da assimilarsi a Laganas, Lloret de Mar o Magaluf, anche se negli ultimi anni il turismo si sta allargando a ragazzi provenienti da tutta Europa, soprattutto dall’Italia.

Le discoteche vere e proprie di Kavos sono il Future, il Sandstorm, e il Buzz, mentre gli altri sono tipicamente dei Disco Pub dove la musica non manca mai e i drink costano pochissimo!

In altre zone segnaliamo, a St. George l’Almyra, bellissimo music beach bar, e il Dionisos, Il Barocco a Messongi e lo Zanzibar, eccentrico e buonissimo cocktail bar di Pelekas.

UN TOUR TRA I MONUMENTI DI A CORFÙ

Una bella escursione da fare durante un viaggio per giovani a Corfù è quella attraverso i monumenti di Corfù.

Potete partire dal Castello di Angelokastro, nei pressi di PaleoKastritsa. Un punto panoramico incredibile oltre che il più antico castello bizantino dall Grecia.
Da li potete dirigervi a Sud e raggiungere Pelekas, un piccolo villaggio che si trova più o meno al centro dell’isola. Qui sorge il Trono del Kaiser. Preparate le macchine fotografiche perchè si tratta, probabilmente, del punto panoramico più bello dell’isola.

Dopo pranzo ripartite per Akilleion, il palazzo estivo della principessa Sissi, oggi museo. dove visitare la collezione artistica e i bellissimi giardini.

Visitato l’Akilleion è tempo di arrivare a Corfù Town. Avrete occasione di prendere un aperitivo in una delle due fortezze veneziane e di cenare, poi, in un tipico ristorante, magari allocato in un antico palazzo del centro. Il finale perfetto per una giornata indimenticabile.

Tra i borghi antichi di Corfù

Il modo perfetto per capire Corfù è visitare i suoi antchi borghi.
Per farlo vi consigliamo di affittare (con molta attenzion) un quad e di partire alla volta di uno dei paesini arroccati sui promontori.

Se vi trovate a Nord non perdete Paleokastritsa con le sue viste meravigliose, Kassiopi e il suo castello e Afionas.

Da sud, invece, è facile risalire per Pelekas, Agios Mattheos, Dukades, o portarsi sulla costa orientale per raggiungere uno dei villagi situati nei pressi di Messongi.

Tradizione e Folklore da vivere nei viaggi giovani a Corfù

Immergetevi per una notte nel fascino del folklore di Corfù! La popolazione greca è molto aperta, specie se vi comporterete in modo cordiale.
Farvi trascinare in una fantastica serata danzante in piena chiave Sirtaki sarà automatico!

Sono molti i locali , specie nei weekend , che organizzano spettacoli con ballerini e suonatori di musica popolare. Lo strumenti tipico è il Bouzuoki, una sorta di mandolino più grande, che genera un suono profondo e coinvolgente.

A corollario di questa musica ritmata e dolcissima, spesso malinconica,  i balli di coppia o in gruppo pilotati sapientemente dai danzatori locali, e l’immancabile spettacolo di fuoco!

Avete mai visto un uomo sorreggere con la bocca una tavola infuocata senza usare le mani?! Potrebbe essere la volta buona!

Non abbiamo mai capito perchè la tradizione greca abbia una vicinanza così forte all’uso del fuoco, ma così è, e dobbiamo ammettere che, in fondo, ci piace!

MANGIARE E BERE A CORFÙ DURANTE I VIAGGI PER GIOVANI

Il Cibo di Corfù

I piatti tipici greci sono tanti, ma va detto che, la cucina dei vostri viaggi per giovani a Corfù, è molto contaminanta dall’influsso mediterraneo.

I piatti più famosi sono tipicamente di carne e verdura.

Citiamo anzitutto la Moussaka, una specie di lasagna di melanzane molto saporita e molto buona.
Altro piatto di punta della cucina greca è lo Stifado, tipico spezzatino di manzo con pomodoro e patate. A caratterizzarlo sono le spezie particolari, figlie dell’isola.

Il piatto preferito dai ragazzi in vacanza a Corfù è sempre il Gyros Pita. Si tratta di un kebab di agnello preparato con le patate fritte in un pane pita. Un piatto unico a pochi euro: quello che ci vuole per il menu dei viaggi giovani a Corfù!

Non mancano poi le salse. Tsatsiki e Taramosalada sono le più celebri. Poi ci sono le insalate greche con cetrioli, olive e feta, e il Saganaki, fantastico formaggio impanato.

Bevande tipiche di Corfù

Le isole ionie sono caratterizzate da un clima che permette la coltivazione di ottima uva da vino. Ecco perchè Corfù vede il vino, appunto, come uno dei suoi prodotti tipici. Sono diverse le enoteche, soprattutto nella città vecchia, che propongono le migliori cantine locali. Sia chiaro che si tratta di aziende piccole e a conduzione tipicamente familiare. Non aspettatevi un prodotto estremamente complesso, ma un vino buono, semplice e naturale.

Altro prodotto che negli ultimi anni ha riscosso particolare successo è la birra artigianale. Oltre alle tradizionali marche industriali greche come Fix, Alpha e soprattutto Mythos, birra ufficiale dei viaggi per giovani a Corfù, ha preso molto piede la Corfù beer. Questa birra nasce da un micro birrificio locale che piano piano si è imposto tra i locali e ora anche tra i turisti.

COME RAGGIUNGERE CORFÙ

Il mezzo standard dei giovani in viaggio verso Corfù è la Nave.
Ci si imbarca ai porti di Ancona, Venezia o Brindisi per raggiungere direttamente Corfù Town oppure Igoumenitsa, da cui poi traghettare verso l’isola greca dei giovani per eccellenza.
La traversata dura circa 20 ore, ma è il miglior modo per iniziare a conoscere i propri compagni di viaggio e di avventure.
Il pacchetto viaggi giovani FUN prevede inoltre la sistemazione in poltrona: un confort non indifferente che vi eviterà l’accampamento sul ponte.

Se vi chiedete come raggiungere Corfù in altro modo, potete pensare ai voli.
Si deve fare però attenzione alla disponibilità dei posti e, soprattutto nel caso di viaggi universitari e vacanze per giovani, ai prezzi.
L’aeroporto di Corfù infatti non può ospitare tantissimi voli quotidiani e questo comporta un limite che genera una richiesta maggiore dell’offerta. Ne derivano prezzi che lievitano immediatamente.

DOVE DORMIRE A CORFÙ

Le località dei viaggi per giovani a Corfù

Solitamente i ragazzi fanno riferimento a pacchetti di viaggi per giovani a Corfù e non stanno a pensare al luogo di alloggio.
Invece l’esperienza ci insegna che il “campo base” è molto importante, soprattutto per il tipo di esperienza di viaggio che si vuole vivere.

Un tempo le agenzie puntavano tutto su Ipsos, Dassia e Gouvia. Questa tendenza ha letteralmente trasformato i villaggi in delle Little Italy. Pizzerie, spaghetterie, locali all’italiana. Il tutto su una spiaggia in ciotoli di dubbio fascino.

La Corfù South experience FUN

Ci siamo posti nel 2017, in collaborazione con Wave viaggievento l’obiettivo di creare un’alternativa. L’alternativa si chiama Corfù South Experience, e vede St. George come località base. Il viaggio per giovani FUN a Corfù è fatto di spiagge di sabbia, taverne tipiche, una serie di residence molto vicino per creare un piccolo villaggio per giovani, e un piccolo paese ricco di attività tipiche e dotato di tutti i servizi.

Da qui muoversi alla volta delle spiagge più belle e delle zone della nightlife è comunque comodo, ma la location permette di svegliarsi ogni mattina con i piedi sulla sabbia e un panorama mozzafiato.

E non solo! La notte, dopo le feste e le serate in discoteca, si può rimanere in spiaggia fino a tardi immersi nella tranquillità, godendosi ogni attimo della cosa più importante del viaggio evento FUN: la nuova famiglia di amici che si crea!

Ecco come vivere la Corfù south experience, il nuovo viaggio evento a Corfù targato FUN.

Altre località

Oltre alla zona di Ipsos e al Sud, sono molti gli altri luoghi tipici per la villeggiatura a Corfù.
Per i giovani c’è Kavos, località del divertimento sfrenato ma all’inglese.
Altre località interessanti sono Paleokastritsa, Sidari, Ermones, Messongi e Moraitika.
Qui la popolazione turistica è composta prevalentemente da famiglie, soprattutto provenienti dal nord Europa.
Corfù, infatti, prima di essere una destinazione per viaggio giovani, era già un importante riferimento turistico per gli inglesi, i danesi, i tedeschi e gli scandinavi.
Non è un caso che la più grande agenzia turistica inglese, la Thomas Cook, avesse qui un importante scalo.